MAROCCO NEWS

S.M. il Re nomina nuovo Capo del Governo

11 ottobre 2016

S.M. il Re nomina Abdelilah Benkirane Capo del Governo

Casablanca,10/10/2016 – Come indicato da un comunicato del Ministero della Casa Reale, del Protocollo e della Cancelleria, SM il Re Mohammed VI ha ricevuto lunedì presso il palazzo reale a Casablanca, il segretario generale del Partito della Giustizia e dello Sviluppo (PJD), M. Abdelilah Benkirane, che ha nominato Capo del governo e al quale ha affidato l’incarico di formare il nuovo governo.

Il Ministero della Casa Reale, del Protocollo e della Cancelleria annuncia che, lunedì 8 Moharram 1438 dell’Egira, corrispondente al 10 ottobre 2016, Sua Maestà il Re Mohammed VI ha ricevuto  presso il Palazzo Reale di Casablanca Abdelilah Benkirane, Segretario generale del Partito della Giustizia e dello Sviluppo (PJD), che il Sovrano ha nominato Capo del governo, in conformità con le disposizioni costituzionali e che ha incaricato di formare il nuovo governo“.

Dal canto suo il Segretario Generale del Partito Giustizia e Sviluppo (Pjd), M. Abdelilah Benkirane ha espresso l’auspicio di svolgere la sua missione con successo. “Sua Maestà il Re mi ha nominato ancora una volta a capo del governo e spero di riuscire in questa missione“, ha espresso durante la stampa, sottolineando che inizierà le consultazioni con i partiti politici nei più brevi tempi possibili per poter formare il governo. ”Vogliamo avere successo insieme”.

Rabat, 10/10/2016  – Come annunciato del Ministro dell’Interno,  M. Mhamed Hassad

RISULTATI DELLE ELEZIONI LEGISLATIVE DEL 2016

Il Partito Giustizia e Sviluppo (Pjd) ha vinto 98 seggi nelle circoscrizioni elettorali locali, secondo i risultati annunciati dall’insieme dei seggi elettorali, e 27 seggi a titolo della circoscrizione elettorale nazionale, secondo i risultati provvisori che devono essere approvati dalla Commissione nazionale delle statistiche, conformemente alle disposizioni di legge in vigore. L’annuncio è arrivato sabato dal ministro dell’Interno.

Dopo lo spoglio delle schede elettorali e il conteggio dei voti in tutte le circoscrizioni locali e nazionali, a titolo dello scrutinio legislativo di venerdì per l’elezione dei membri della Camera dei Rappresentanti, il ministro dell’Interno ha aggiunto che il Partito Autenticità e Modernità (PAM) ha vinto 81 seggi nelle circoscrizioni elettorali locali, e 21 sotto nella circoscrizione elettorale nazionale.

Il Partito dell’Istiqlal (PI) ha vinto 35 seggi nelle circoscrizioni elettorali locali, e 11 nella circoscrizione nazionale, seguito dal Raggruppamento Nazionale degli Indipendenti (RNI) con rispettivamente 28 e 9 seggi, dal Movimento popolare (MP) con 20 e 7 seggi e dall’Unione Costituzionale (UC) con 15 e 4 seggi.

L’Unione Socialista delle Forze Popolari (USFP) ha vinto 14 seggi per le circoscrizioni elettorali locali e 6 a titolo della circoscrizione nazionale, seguita dal Partito del Progresso e del Socialismo (PPS) con rispettivamente 7 e 5 seggi.

Il Movimento Democratico e Sociale (MDS) ha vinto 3 seggi nelle circoscrizioni elettorali locali contro 2 seggi per la Federazione della Sinistra Democratica (FGD), mentre il Partito dell’Unità e della Democrazia e il Partito della Sinistra Verde marocchino hanno vinto un seggio ciascuno.

elezioni-legislative-marocco-2016-elenco-partiti-vincitori

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma