MAROCCO NEWS

4° ediz. Crans Montana

20 marzo 2018

Casablanca, 20/03/2017 – La quarta edizione del prestigioso forum Crans Montana a Dakhla è terminata martedì dopo l’arrivo della nave da crociera GNV Rhapsody a Casablanca, che ha ospitato seconda fase del lavoro di questa grande messa internazionale.

Anche quest’anno, ex capi di stato e di governo, ministri, presidenti di parlamenti, responsabili politici, parlamentari ed esperti internazionali si sono riuniti a Dakhla, nella regione sud del Marocco, per discutere del futuro dell’Africa, sviluppo sostenibile, cooperazione sud-sud e le diverse sfide dell’Africa nell’era della globalizzazione.

Il programma di questo evento era diviso in due parti. La prima al “South Pearl Conference Center” dal 15 al 17 marzo, e l’altra a bordo della GNV Rhapsody che salpava da Dakhla in direzione di Casablanca dal 18 al 20.

Il 4 ° Crans Montana Forum è stato l’occasione per impegnarsi in scambi fruttuosi, tra i quali la sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile, economia degli oceani e del settore della pesca, energie rinnovabili e la rivoluzione verde africana e Africa e la via della seta.

Le discussioni si sono incentrate anche sulla cooperazione regionale in materia di sanità pubblica e gestione urbana globale come nuova sfida dell’Africa, sulla condizione di donne e giovani, cambiamento climatico e dell’immigrazione clandestina.

L’apertura del forum, a cui hanno partecipato il capo del governo del Marocco M. Saadeddine Othmani, che ha guidato una folta delegazione ministeriale, è stata inaugurata dal messaggio reale per i partecipanti. Il sovrano ha sottolineato che il Marocco rende la cooperazione Sud-Sud un veicolo per l’emergere di una nuova Africa, sicura del suo potenziale e aperta al futuro.

Uno dei punti salienti di questo evento è stato il premio 2018 della “Crans Montana Forum Foundation” per l’Africa e la cooperazione Sud-Sud al Presidente del Parlamento della Comunità dell’Africa Occidentale ( CEDEAO), Moustapha Cissé Lo, in riconoscimento del suo lavoro come capo dell’organizzazione parlamentare dei 16 stati dell’ CEDEAO per l’integrazione, la libertà e lo sviluppo dei suoi popoli.

Ha ricevuto lo stesso premio, che viene assegnato annualmente da più di 30 anni a importanti personalità internazionali che hanno dedicato il loro lavoro per la pace, la libertà e la democrazia, alla signora Debbie Remengesau, First Lady della Repubblica di Palau e il signor Michel Martelly, ex presidente della Repubblica di Haiti.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma