MAROCCO NEWS

Accordo di pesca tra Marocco e UE

13 febbraio 2019

Strasburgo 12-02-2019 – Martedì il Parlamento europeo ha adottato in sessione plenaria a Strasburgo, con una maggioranza schiacciante il nuovo accordo di pesca tra il Marocco e l’Unione europea (UE).

Questo voto rappresenta l’ultima fase di convalida a livello europeo prima dell’adozione da parte del parlamento marocchino e l’entrata in vigore di questo accordo che stabilisce le condizioni di accesso per la flotta europea e fornisce i requisiti per una pesca sostenibile.

L’adozione dell’accordo da parte del Parlamento europeo, con 415 voti favorevoli, 189 contrari e 49 astensioni su 653 deputati presenti in plenaria, costituisce il culmine di un processo di negoziati tecnici, convalide legali e consultazioni politiche tra Il Marocco e l’UE, intrisi di serenità, fiducia e responsabilità per preservare i fondamenti dell’integrità territoriale, gli interessi economici del Regno e la partnership storica multidimensionale tra le due parti.

Si tratta della prosecuzione dei recenti sviluppi positivi nel partenariato strategico bilaterale, compresa l’adozione dell’Accordo agricolo, che estende le preferenze tariffarie ai prodotti delle province meridionali del Regno.

Il nuovo accordo di pesca tra il Marocco e l’UE è stato firmato il 14 gennaio a Bruxelles.

Questo accordo specifica, tra le altre cose, le zone di pesca e condizioni di accesso per la flotta europea, con un aumento del contributo finanziario da una media annuale di 40,0 milioni di euro a 52,2 milioni di euro (+ 30%).

L’accordo include anche disposizioni per massimizzare i benefici e i benefici per le popolazioni locali nelle aree interessate. Prevede inoltre requisiti tecnici per preservare la sostenibilità delle risorse alieutiche e la protezione dell’ambiente marino.

Strasbourg-vote-accord-de-pêche-M

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma