MAROCCO NEWS

Artigianato a Guelmim

30 ottobre 2017

Guelmim, 29/10/2017 – Il direttore regionale dell’artigianato a Guelmim, Saleh Abrihima, ha sottolineato quanto il settore contribuisca alla creazione di importanti attività generatrici di reddito e alla lotta alla povertà, attraverso l’impiego di circa 10.000 artigiani.

Come indicato da Abrihima in una dichiarazione alla MAP, gli sforzi compiuti dallo Stato in questo settore, in collaborazione con altre parti interessate (INDH, autorità locali, consigli eletti, Agenzia del Sud), si concentrano sulla realizzazione di infrastrutture appropriate per sostenere la filiera, il supporto tecnico e la formazione continua di artigiani e giovani.

Settore chiave di sviluppo locale, l’artigianato svolge un ruolo importante nel preservare l’identità della regione e nel creare opportunità di lavoro.

Allo stesso modo, il settore artigianale nella regione sarà rafforzato dalla creazione di un nuovo complesso artigianale a Guelmim, una Casa dell’Artigianato nella comunità di Ifrane Atlass Saghir, un registro regionale degli artigiani, un centro di formazione professionale dedicato ai mestieri dell’artigianato, due sale espositive e di vendita a Guelmim e Zag e un’area dedicata alle attività artigianali a Guelmim.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma