MAROCCO NEWS

Asse stradale: 8,5 MMDH

12 novembre 2015

Laayoune, 7 nov 2015

Il progetto di una strada a scorrimento veloce Tiznit-Laâyoune-Dakhla (8,5 MMDH) punta a fornire alle Province del Sud un asse stradale secondo gli standard internazionali (Ministro Infrastrutture e Trasporto), previsto nel quadro del nuovo modello di sviluppo delle Province del Sud.

Il progetto, che prevede un budget di 8,5 miliardi di dirham, punta a dotare le Province del Sud di un asse stradale in linea con gli standard internazionali e dotato di un alto grado di sicurezza.

Sviluppato su una lunghezza di 1.055 km, esso andrà a beneficio delle popolazioni delle regioni di Souss-Massa, Guelmim-Oued Noun, Laayoune-Sakia El Hamra e Dakhla-Oued Eddahab e verrà completato nell’arco di sei anni.

La strada a scorrimento veloce punta anche a ridurre i tempi di viaggio, evitare le interruzioni stradali che si producono a seguito di inondazioni e insabbiamenti e ridurre i costi di utilizzo dei veicoli e ligliorare  i servizi di logistica per i viaggiatori e in termini di trasporto delle merci. Essa sarà composta dai tronconi seguenti: Tiznit-Guelmim, Guelmim-Laâyoune, Laâyoune-Dakhla passando per Tan Tan, Tarfaya e Boujdour, e comprenderà anche la creazione di aree di sosta, parcheggi per i camion.

Lo sviluppo di questo asse stradale avrà un impatto positivo e diretto su una popolazione di oltre 2,2 milioni di abitanti, distribuiti su 10 province di più di 420.000 km2 e contribuirà allo sviluppo socioeconomico delle regioni di Souss-Massa, Guelmim-Oued Noun, Laâyoune-Sakia El Hamra, e Dakhla-Oued Eddahab.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma