MAROCCO NEWS

Complesso industriale PSA Peugeot Citroën in Marocco

23 giugno 2015

Rabat, 19/06/2015 – Sua Maestà il Re Mohammed VI ha presieduto, venerdì a Rabat, la cerimonia di firma di un accordo (e sette allegati) tra il Regno del Marocco e il gruppo francese PSA Peugeot Citroën relativo all’installazione di un complesso industriale del gruppo, ai margini della piattaforma industriale integrata “Atlantic Free Zone”, nella regione di Gharb Chrarda Bni Hssen.
In tale occasione il Ministro dell’industria, del Commercio, degli Investimenti e dell’Economia digitale, Moulay Hafid Elalamy, ha tenuto a sottolineare i livelli sostenuti di crescita raggiunti negli ultimi anni dall’industria automobilistica, divenuta primo settore d’esportazione nel 2014.
Il Gruppo PSA Peugeot Citroën, ha affermato il Ministro, “trasforma oggi il suo statuto passando da importatore-distributore a industriale a pieno titolo, che, a partire dal Marocco, ambisce a servire il mercato nazionale, i mercati africani e del Medio Oriente”.
Con una capacità di produzione annua di 200.000 veicoli e 200.000 motori, il complesso industriale permetterà al gruppo PSA Peugeot-Citroën di raggiungere in modo efficace diversi mercati della regione dell’Africa/Medio Oriente e di sviluppare dei prodotti adeguati.
La cerimonia si è svolta in presenza di diverse personalità tra cui il Capo del governo, i Presidenti delle due Camere del Parlamento, Consiglieri di Sua Maestà, membri del governo ed operatori economici.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma