MAROCCO NEWS

Conferenza “migrazione e sviluppo”

2 maggio 2018

Marrakech, 02/05/2018 – La quinta conferenza ministeriale del dialogo euro-africano su “migrazione e sviluppo” ha ufficialmente aperto i suoi lavori mercoledì mattina a Marrakech, con la partecipazione di ministri degli esteri e / o Interno di circa sessanta paesi.

Questo incontro ad alto livello, noto anche come “processo di Rabat”, è caratterizzato dalla presenza anche di rappresentanti di organismi delle Nazioni Unite, diplomatici internazionali e partner del dialogo euro-africano su migrazione e sviluppo.

Fornisce l’opportunità di discutere il quadro di “Valette” e la responsabilità del processo di Rabat in questo contesto, in particolare la stesura di un rapporto di follow-up per il quale i partecipanti dovrebbero formare un comitato di redazione e individuare volontari di questo comitato.

Il programma include anche una sessione sull’evoluzione dei negoziati che si tengono ogni mese a New York per adottare un Global Compact sicuro e ordinato e regolare per la migrazione.

La conferenza, che è iniziata martedì con la riunione di alti funzionari, sarà sanzionata con l’adozione della Dichiarazione di Marrakech e del piano d’azione di Marrakech.

Il processo di Rabat è una piattaforma per lo scambio e il dialogo euro-africano sulle politiche di migrazione e sviluppo, opportunità e sfide con l’obiettivo di scambiare esperienze e buone pratiche, stabilire partnership e definire priorità internazionali in questo settore.

La prima conferenza ministeriale euro-africana su migrazione e sviluppo si è svolta nel 2006 a Rabat, mentre le prossime tre edizioni si sono svolte rispettivamente a Parigi (2008), Dakar (2011) e Roma (2014).

Ouverture-5è-Conférence-dialogue-euro-africain-M (1)

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma