MAROCCO NEWS

Convenzione Fondazione Mohammed VI – FAO

17 ottobre 2016

Roma (14/10/16),  SAR la Principessa Lalla Hasnaa ha presieduto, venerdì presso la sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO), la cerimonia della firma di una convenzione tra la Fondazione Mohammed VI per la Protezione dell’Ambiente e la FAO.

La convenzione è stata firmata, ai margini della cerimonia ufficiale per la celebrazione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, da parte del Direttore generale della FAO, Sig. Jose Graziano Da Silva, e il presidente delegato della Fondazione, Sig. Lahoucine Tijani, con la presenza del Direttore generale aggiunto, Sig.ra Maria Helena Semedo, la delegazione marocchina e alti funzionari della FAO,

Le due parti hanno riaffermato le loro volontà per promuovere la cooperazione e rafforzare la collaborazione in materia di programmi di formazione e di informazione, e nell’ambito di progettazione ed attuazione di nuovi progetti di interesse reciproco.

Le due parti si sono dichiarati favorevoli allo sviluppo del programma educativo e di strategie di sensibilizzazione per un’alimentazione equilibrata e sostenibile nel quadro del programma Eco-École della Fondazione Mohammed VI per la Protezione dell’Ambiente.

La convenzione riguarda anche lo sviluppo di programmi educativi e la sensibilizzazione ai principi di sviluppo sostenibile nell’ambito dell’agricoltura, delle foreste, della pesca, della sicurezza alimentare e nutrizionale, della gestione sostenibile delle risorse naturali e dello sviluppo rurale.

La convenzione sottolinea inoltre l’importanza dell’elaborazione di un piano d’azione sulla tematica dell’alimentazione nel quadro del programma Eco-École, oltre alla partecipazione della Fondazione Mohammed VI alle riflessioni dei gruppi di lavoro della FAO.

Le due parti sono ugualmente favorevoli per identificare progetti comuni e la ricerca di sinergia con le iniziative già intraprese e programmate dalla FAO, nonché al rafforzamento delle capacità dei giornalisti professionisti e degli operatori locali nell’ambito dell’agricoltura, delle foreste, della pesca, della sicurezza alimentare e nutrizionale e dello sviluppo rurale.

Colloqui tra SAR la Principessa Lalla Hasnaa e il Sig. Da Silva hanno avuto come focus i preparativi in corso in Marocco della COP22 che si svolgerà a novembre a Marrakech.

Prima di visitare il Salone Mohammed V, presso la sede della FAO, accompagnata dal Sig. Da Silva, dal Direttore generale aggiunto della FAO e dei membri della delegazione marocchina,  SAR ha firmato il Libro d’oro dell’Organizzazione delle Nazioni Unite.

La delegazione marocchina che hanno preso parte alla cerimonia è stata rappresentata dal Sig. Aziz Akhennouch, Ministro dell’Agricoltura e della pesca, Sig. Abdeladim Lhafi, Alto Commissario alle acque e foreste e alla lotta contro la desertificazione, Sig. Aziz Mekouar, Ambasciatore della negoziazione multilaterale della COP22, S.E. Hassan Abouyoub Ambasciatore di SM il Re in Italia, Sig. Lahoucine Tijani, Presidente delegato della Fondazione Mohammed VI per la Protezione dell’Ambiente e la Sig.ra Nouzha Alaoui, Segretario Generale della Fondazione.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma