MAROCCO NEWS

Dialogo libico in Marocco

8 settembre 2020

Bruxelles 08/09/2020. “Siamo grati al Marocco per il suo ruolo attivo con entrambe le parti nella risoluzione del conflitto libico, a sostegno del processo guidato dalle Nazioni Unite“, ha dichiarato il portavoce dell’Unione Europea Peter Stano in risposta a una domanda del MAP.

L’UE accoglie con favore qualsiasi iniziativa volta a sostenere il processo di mediazione guidato dalle Nazioni Unite e di portare avanti la risoluzione del conflitto libico attraverso un processo politico“, ha aggiunto.

Il Marocco ha ospitato domenica le sessioni di dialogo libico tra le delegazioni dell’Alto Consiglio di Stato e il Parlamento di Tobruk, volte a mantenere il cessate il fuoco e ad aprire i negoziati per porre fine al conflitto tra i protagonisti libici.

Grazie agli sforzi del Regno nel dicembre 2015 è stato raggiunto a Skhirat, sotto l’egida delle Nazioni Unite, un accordo per una soluzione politica che aveva consentito la creazione di un governo di unità nazionale con sede a Tripoli, sotto l’autorità di Fayez al-Sarraj.

Dopo questo passaggio storico, il Marocco, consapevole che la stabilità della Libia è importante per la sicurezza dell’intera regione, non ha smesso di moltiplicare le iniziative per porre fine alla crisi libica promuovendo in particolare di riunire le posizioni tra i diversi protagonisti.

L’ONU, l’UA e la Lega Araba hanno lodato gli sforzi del Marocco per far avanzare il dialogo politico tra le parti libiche e raggiungere una soluzione pacifica duratura al conflitto.

Commission-européenne

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma