MAROCCO NEWS

Gestione sostenibile delle risorse ittiche

17 novembre 2017

Rabat, 15/11/2017 – In un discorso letto a suo nome dal Segretario di Stato incaricato della Pesca marittima, signora Mbarka Bouaida, in apertura della 25° riunione ordinaria  della Commissione internazionale per la Conservazione dei Tonnidi dell’Atlantico (CICTA), il Ministro dell’Agricoltura, della Pesca marittima, dello Sviluppo rurale e delle Acque e foreste, Aziz Akhannouch, ha dichiarato che la gestione sostenibile delle risorse ittiche è al centro delle priorità dell’azione pubblica in Marocco.

Il Ministro ha rilevato come lo sfruttamento sostenibile delle risorse, lo sviluppo di una pesca efficiente e di qualità, nonché il rafforzamento della competitività costituiscano le tre basi principali sviluppate nel quadro della strategia Halieutis.

M. Akhannouch ha affermato che, in termini di sostenibilità, il Marocco ha lanciato diversi progetti nell’ambito di Halieutis riguardanti, tra gli altri, il rafforzamento della ricerca nel settore della pesca, la lotta contro la pesca illegale e la creazione di un’agenzia dedicata.

Il Ministro ha anche ricordato che, in occasione della 22ª Conferenza delle Parti alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici tenutasi a Marrakech, “il Marocco ha confermato il suo impegno per lo sviluppo sostenibile e ha lanciato l’iniziativa Cintura Blu”.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma