MAROCCO NEWS

I diritti umani in Marocco

23 giugno 2015

Bruxelles, 22/06/2015 – Nel suo rapporto annuale 2014, l’Alta Rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, ha plaudito ai ” passi importanti” compiuti dal Marocco in materia di diritti umani e di riforme democratiche, sin dall’adozione della nuova Costituzione del 2011.
Nel documento, il capo della diplomazia dell’Unione europea, esprime la determinazione dei 28 Paesi membri nel sostenere il Marocco nell’attuazione delle leggi organiche necessarie all’attuazione della nuova Legge fondamentale. Il rapporto menziona, a tal proposito, il progetto “Proteggere e promuovere i diritti umani in Marocco”, destinato a rafforzare la capacità del Consiglio nazionale dei diritti umani (CNDH).
Per quanto riguarda la libertà di riunione, il documento ricorda che le manifestazioni sono “generalmente condotte in un ‘atmosfera pacifica che permette ai partecipanti di esprimere apertamente una serie di rivendicazioni socio-economiche e politiche.”

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma