MAROCCO NEWS

Il Marocco e l’Italia sperimentano soluzioni innovative per snellire procedure di import/export

24 novembre 2020

Casablanca 24/11/2020- I porti di Casablanca e La Spezia in Italia stanno sperimentando nuove soluzioni innovative per razionalizzare i flussi di merci e creare un corridoio logistico internazionale, nell’ambito del programma di innovazione dell’Agenzia Nazionale dei Porti (ANP), e del programma europeo FENIX.

L’obiettivo perseguito attraverso questo programma è quello di ottimizzare e semplificare le procedure di import / export tra i porti dell’ANP e i porti dell’Unione Europea, indica un comunicato stampa congiunto dell’ANP, Portnet e il porto di La Spezia.

Questo obiettivo potrebbe essere raggiunto grazie alla standardizzazione degli scambi elettronici tra dogane, organismi di controllo, operatori di handling, autorità competenti che soddisfano gli standard internazionali attraverso lo sportello unico per il commercio estero Portnet e il riconoscimento reciproco delle formalità di controllo, nonché il sfruttamento di nuove tecnologie come l’Internet of Things (IOT), ha detto la stessa fonte.

La prima fase del progetto pilota International Fast & Secure Trade Lane è stata avviata nei giorni scorsi. Questa fase riguarda lo scambio anticipato di dati logistici tra gli attori coinvolti nel corridoio logistico in Italia e Marocco e l’interoperabilità dei sistemi informativi presenti nei porti di La Spezia e Casablanca.

La seconda fase riguarda, secondo la stessa fonte, lo scambio di documenti relativi ai controlli doganali delle merci provenienti dalla Spezia, e l’utilizzo dei sigilli elettronici dei contenitori. Oggi è stata avviata la prima fase nel porto di Casablanca in consultazione con i vari partner.

Il progetto è realizzato nell’ambito di un protocollo d’intesa siglato tra ANP, Portnet e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale che mira a semplificare e completare i flussi informativi attraverso l’utilizzo del ‘IOT oltre che ad armonizzare e digitalizzare gradualmente i flussi documentari tra i diversi attori coinvolti, anche sfruttando strumenti innovativi come Block Chain e Artificial Intelligence.

Italia Marocco porto

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma