MAROCCO NEWS

Migrazione, Operazione Al Wassit

22 novembre 2017

Rabat, 21/11/2017 – In occasione della conferenza di chiusura del progetto “Operazione Al Wassit”, a Rabat, la delegazione dell’Unione europea in Marocco ha espresso il suo apprezzamento per “le politiche pubbliche umanitarie e responsabili del Marocco in materia di migrazione”.

Il capo della sezione governance della delegazione dell’UE a Rabat, M. Jean-Pierre Sacaze, si è congratulato per i progressi compiuti dal Regno nel campo della migrazione, ritenendo che queste politiche uniscano accoglienza, regolarizzazione e integrazione dei migranti nel rispetto dei loro diritti.

L “Operazione Al Wassit” – ha precisato Sacaze – ha dimostrato che la società civile è un attore chiave nella promozione dei diritti dei migranti, della loro integrazione in Marocco e della creazione di spazi di tolleranza e interculturalità.

Secondo M. Sacaze tale iniziativa ha permesso, tra le altre cose, l’installazione e il rafforzamento del dialogo tra le organizzazioni della società civile marocchine ed europee, il trasferimento del know-how e la concessione delle sovvenzioni ad altre associazioni per l’attuazione di micro-progetti.

maroc-ue-union-européenne

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma