MAROCCO NEWS

Ministro Esteri italiano: Marocco, partner centrale per l’Italia

8 ottobre 2020

Roma – 08/10/2002. Il Marocco è un partner centrale per l’Italia “non solo da un punto di vista politico ma anche da un punto di vista culturale ed economico”, ha sottolineato mercoledì a Roma il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio.

Durante una conferenza stampa congiunta con il Ministro degli Affari Esteri, della Cooperazione Africana e dei Marocchini residenti all’estero, Nasser Bourita, il capo della diplomazia italiana ha osservato che “la dichiarazione congiunta sul partenariato strategico multidimensionale firmato nel 2019 rappresenta un importante passo avanti per le nostre relazioni bilaterali”.

“Intendiamo approfondire la nostra partnership attraverso consultazioni di alto livello”, ha proseguito, esprimendo la soddisfazione del suo Paese “per l’eccellenza delle relazioni economiche e commerciali che conferma la posizione di partner del Marocco di grande importanza per l’Italia ”.

Ha osservato, in questo senso che “nonostante la crisi sanitaria legata al Covid-19, gli scambi nel 2019 tra i due Paesi sono aumentati del 4,6%”.

Il Ministro Di Maio ha ricordato, a tal proposito, la significativa presenza in Marocco di aziende italiane in diversi settori, rilevando che i colloqui con il Ministro Bourita sono stati occasione per confrontarsi sulle prospettive offerte dal mercato marocchino per queste aziende.

Ha espresso “la piena disponibilità dell’Italia ad organizzare, al più presto possibile in funzione dell’evoluzione della situazione sanitaria, un” business forum “, incentrato su settori importanti del Marocco. Inoltre, ha espresso la soddisfazione dell’Italia per il livello di collaborazione esistente tra i due Paesi sulla questione migratoria. Le discussioni con il Ministro Bourita si sono concentrate su importanti questioni regionali e internazionali, inclusa la questione libica, osservando che “l’Italia apprezza l’impegno del Marocco su questo tema e le ultime iniziative che hanno permesso alle delegazioni libiche di incontrarsi a Bouznika”.

Il Ministro italiano ha sottolineato l’importanza della cooperazione culturale, scientifica e tecnologica che costituisce “un pilastro fondamentale delle nostre relazioni bilaterali”, sottolineando la determinazione di Roma a rafforzare i propri rapporti con il Regno in questo settore.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma