MAROCCO NEWS

One Planet Summit

14 dicembre 2017

Parigi, 12/12/2017 – S.M. il Re Mohammed VI, accompagnato da S.A.R. il Principe ereditario Moulay El Hassan, ha partecipato, martedì pomeriggio a Parigi, ai lavori del Vertice internazionale sul clima “One Planet Summit”.

La partecipazione del Sovrano all’evento e la Sua leadership per lo sviluppo sostenibile del continente africano sono stati ampiamente elogiati all’apertura dell’incontro: “Ringraziamo Sua Maestà il Re Mohammed VI che, attraverso la Sua presenza a questa sessione di apertura, ha tenuto a sottolineare la Sua leadership per la causa climatica attraverso l’organizzazione della COP22, la Sua guida per lo sviluppo sostenibile del continente africano e un ambizioso programma di sviluppo delle energie rinnovabili“, ha affermato il moderatore della seduta iniziale, in presenza del Presidente francese Emmanuel Macron, del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, e del Presidente della Banca mondiale, Jim Yong Kim, nonché di tutti i Capi di Stato e di delegazione partecipanti.

“S.M. il Re Mohammed VI dimostra quanto la questione climatica sia universale e quanto essa riguardi tutti i Paesi del Sud e del Nord”, ha affermato il moderatore.

Questi ha inoltre tenuto a sottolineare la presenza di Sua Altezza Reale il Principe ereditario Moulay El Hassan come “forte simbolo del coinvolgimento dei giovani” nella causa climatica.

La partecipazione Reale a questo conclave decisivo per il pianeta, che punta a unificare l’azione mondiale a favore della questione climatica, illustra in modo eloquente l’interesse particolare che il Marocco accorda a tale questione vitale per l’umanità. Si concretizza anche nelle numerose iniziative lanciate da S.M. il Re a favore dell’Africa in particolare, di cui è testimonianza l’iniziativa tripla A lanciata sotto la guida del Sovrano in occasione della COP22 a Marrakech e che ha l’obiettivo dell’adeguamento dell’agricoltura africana per affrontare le sfide dei cambiamenti climatici.

A livello nazionale, il “One Planet Summit” offre l’opportunità al Marocco di dare concreta dimostrazione del suo impegno a mobilitare tutti i mezzi, compresi quelli finanziari, per contribuire allo sforzo mondiale di lotta ai cambiamenti climatici.

Organizzato in collaborazione con le Nazioni Unite e il Gruppo della Banca mondiale con il sostegno di numerosi partner internazionali, il Vertice mondiale sul clima “One Planet Summit” si propone di tradurre in azioni concrete gli impegni assunti in occasione delle conferenze sul clima (COP) a Parigi, Marrakech e Bonn, con particolare attenzione al ruolo della finanza pubblica e privata nella lotta contro gli effetti dei cambiamenti climatici.

La presenza di S.M. il Re a tale evento – ha affermato martedì il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, M. Nasser Bourita – “riflette innanzitutto l’importanza attribuita dal Sovrano, a livello nazionale, alla questione dei cambiamenti climatici, come dimostra il lancio di un certo numero di programmi e progetti”.

“Il Marocco ha ambizioni precise in termini di riduzione dei gas serra e in termini di ricorso, sempre più importante, alle energie rinnovabili entro il 2030″, ha osservato il Ministro sottolineando che il Regno, sotto la guida illuminata di S.M. il Re, ha anche sviluppato dei programmi di efficienza energetica e di energie rinnovabili.

Il Ministro ha citato, a questo proposito, la cerimonia di presentazione del progetto di realizzazione di un ecosistema di trasporto elettrico, avvenuta sabato scorso in presenza del Sovrano.

SM-le-Roi-Sommet-international-sur-le-climat-One-Planet-Summit-Exp

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma