MAROCCO NEWS

Rabat: Sviluppo dello spirito ecologico

3 aprile 2015

Rabat, 02 aprile 2015

Un accordo di partnership per rafforzare la consapevolezza dell’educazione ambientale a scuola e nelle foresterie  è stato firmato Giovedi a Rabat tra il ministro dell’Istruzione e della formazione professionale, Rachid Benmokhtar, l’Alto Commissario per le acque,  foreste e lotta contro la desertificazione, Abdeladim Lhafi e il ministro delegato presso il Ministro della Pubblica Istruzione e della formazione professionale, Abdeladim El Guerrouj.

Questa partnership ha lo scopo di integrare l’educazione ambientale nelle scuole, sviluppare lo spirito ecologico tra i bambini e formare responsabili incaricati di trasmettere la cultura ambientale.

L’accordo riguarda anche la cooperazione e il coordinamento tra i firmatari per educare gli studenti circa l’importanza delle foreste e riserve naturali, e la necessità di preservarli.

In questo senso, il rimboschimento e la creazione di spazi verdi saranno incoraggiati nelle istituzioni scolastiche, al fine di migliorare la qualità dell’aria e rafforzare l’educazione ambientale.

In base a tale accordo, il Ministero dell’istruzione e della formazione professionale si impegna ad integrare i concetti dell’ambiente nel suo programma di studio e nelle attività educative, oltre che nei suoi programmi di formazione per i dirigenti.

Dal canto suo, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per le acque e le foreste e della lotta contro la desertificazione si impegna a contribuire alla preparazione degli spazi verdi nelle scuole, fornendo gli impianti necessari per la realizzazione di campagne di rimboschimento, così come le competenze tecniche e gestionali durante le attività sul campo e le visite nei luoghi di importanza ecologica per la biodiversità.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma