MAROCCO NEWS

Tangeri: Inaugurazione della sede della Mediterranean Climate House

29 ottobre 2020

Tangeri, 28/10/2020 (MAP) – L’Alto Commissario per l’Acqua, le Foreste e la Lotta alla Desertificazione, Presidente della Mediterranean Climate House Foundation (FMMC), Abdeladim Lhafi, ha presieduto, mercoledì a Tangeri, il cerimonia di inaugurazione degli uffici della Mediterranean Climate House (MMC).

L’inaugurazione di questa sede, alla presenza del Wali della regione Tangier-Tetouan-Al Hoceima, Mohamed Mhidia, e del presidente del Consiglio regionale, Fatima El Hassani, fa parte dell’istituzione di strutture di gestione MMC, che sono in corso.

Fa anche parte di un processo per mettere in atto l’istituzionalizzazione della gestione del cambiamento climatico nei paesi del Mediterraneo, ha affermato Lhafi in una dichiarazione al MAP.

In tal senso, ha ricordato la partecipazione, nel luglio 2016 a Tangeri, del secondo MedCOP, il cui discorso fondativo è stato il messaggio regale che la gestione del cambiamento climatico nei bacini del Mediterraneo non è solo una forma riunione annuale ma che sia oggetto di una struttura o piattaforma in grado di affrontare questo tema.

“Abbiamo già proceduto con l’atto legale di nascita della MMC con i testi giuridici che danno sostanza a questa associazione”, ha detto Lhafi, rilevando che anche lo studio strategico è stato condotto e recentemente completato, che ha consentito lo sviluppo del piano strategico per Cap 2030 e del piano industriale 2021-2023, che sarà la roadmap per l’MMC.

Il presidente della FMMC ha inoltre precisato che un accordo vincola la Fondazione alla regione di Tangeri-Tetouan-Al Hoceima, suo partner principale, indicando che le riunioni dell’assemblea generale della MMC si terranno da qui a fine anno per validare tutti questi strumenti e mettersi al lavoro dal 2021 al fine di raggiungere gli obiettivi attesi, come l’assistenza alle autorità locali per farsi carico del problema cambiamento climatico.

La FMMC, creata nel febbraio 2018, è un’associazione senza scopo di lucro, che mira a creare il quadro giuridico e legale necessario per l’istituzione e l’attuazione della MMC.

Va ricordato che l’MMC mira a informare i decisori del Mediterraneo sulle principali questioni legate al cambiamento climatico, a rafforzare il potere delle autorità locali di agire in termini di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici supportandoli nell’attuazione delle agende climatiche (globali, regionali, nazionali e territoriali), promuovendo partenariati e networking a livello dell’area mediterranea e della sua profondità africana, e portando la voce del Mediterraneo nel livello degli organismi internazionali.

mediterraneo marocco clima

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma