MAROCCO NEWS

14a edizione del Festival Jazzablanca

3 luglio 2019

Casablanca- 02/07/2019. Il gruppo italiano di “Paolo Fresu Devil Quartet” e il gruppo marocchino “i fratelli Souissi” hanno aperto la 14 ° edizione del Festival Jazzablanca, vera e propria vetrina artistica della capitale economica e evento festivo per eccellenza.

Sul palco del Village all’ippodromo di Casa-Anfa, gli amanti della musica hanno incontrato ritmi e melodie ispirate a culture e civiltà diverse.

La band transalpina ha suonato pezzi misti, dove possiamo facilmente trovare le melodie Rock e Jazz oltre a una musica acustica lineare grazie all’uso della tromba.

In una dichiarazione all’agenzia di stampa MAP, il trombettista Paolo Fresu ha espresso la sua forte gioia di partecipare alla 14a Jazzablanca dopo una prima visita in Marocco 15 anni fa e durante il quale ha lavorato a Rabat e Essaouira durante il festival di Gnaoua, sottolineando l’importanza del festival che riflette la ricchezza e l’apertura del Marocco.

Ispirato da Miles Davis e Chet Baker, Paolo Fresu ha anche ricordato che ha collaborato con Bebo Ferra (chitarra), Paolino Dalla Porta (basso) e Stefano Bagnoli (batteria) per dare vita alle sue incantevoli composizioni.

Il contenuto del 2019 di Jazzablanca, che continua fino a domenica 7 luglio prossimo, offre un programma che unisce musicisti di fama internazionale, scoperte mondiali e artisti marocchini con 58 concerti, 40 gruppi di artisti, 200 musicisti di 14 nazionalità, che verranno ad animare questa settimana artistica di Casablanca, con i ritmi del jazz, soul, funk, groove, rock e musica elettronica.

Le guitariste américain Raul Midon conquiert le public casablancais en ouverture du 10ème Festival Jazzablanca

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma