MAROCCO NEWS

Dialogo libico: sostegno agli sforzi del Marocco

11 settembre 2020

La comunità internazionale saluta con favore gli sforzi compiuti dal Regno del Marocco per la soluzione della crisi libica, ospitando a Bouznika  sessioni di dialogo libico tra le delegazioni dell’Alto Consiglio di Stato e del Parlamento di Tobruk.

Francia

Parigi. “La Francia accoglie con favore gli sforzi del Regno del Marocco per rilanciare il dialogo politico inter-libico. Le iniziative a favore di discussioni politiche inclusive in Libia, in particolare quelle dei paesi della regione, sono essenziali per consentire una via d’uscita dalla crisi ”, ha detto il portavoce di Quai d’Orsay. “Non esiste una soluzione militare al conflitto libico: la via d’uscita dalla crisi sarà di natura politica. A tal fine, chiediamo la ripresa del dialogo politico inter-libico in un formato inclusivo, sotto l’egida delle Nazioni Unite. Gli sforzi del Marocco stanno contribuendo a questo “, ha aggiunto il portavoce durante una conferenza stampa online.

Organizzazione per la solidarietà dei popoli afro-asiatici

Il Cairo – In una dichiarazione rilasciata giovedì, l’organizzazione con sede al Cairo ha accolto con favore lo svolgimento di queste sessioni di dialogo su iniziativa del Marocco, dopo che le due parti hanno recentemente annunciato un cessate il fuoco. La Afro-Asian Peoples Solidarity Organization ha osservato che queste sessioni di dialogo politico inter-libico “si stanno svolgendo in modo positivo e costruttivo e hanno portato ad accordi importanti“, evidenziando l’interesse delle parti libiche per ottenere risultati positivi e tangibili che spianeranno la strada a una soluzione politica globale in tutto il paese.

Belgio

Bruxelles, “Il Belgio accoglie con favore gli sforzi del Marocco e il suo impegno per trovare una soluzione alla crisi libica. Si compiace dell’iniziativa del dialogo tra le delegazioni dell’Alto Consiglio di Stato e la Camera dei rappresentanti libica “, ha affermato la vice portavoce del Ministero degli Esteri belga, Marie Cherchari in una dichiarazione al MAP, sottolineando che “il Marocco lo ha già dimostrato impegno con la firma dell’accordo politico di Skhirat nel 2015 ”. “Gli sforzi che il Marocco sta dedicando a questa iniziativa“, ha aggiunto, “arrivano in un momento molto favorevole per sostenere gli sforzi intorno al dialogo politico libico condotto dalle Nazioni Unite per trovare una soluzione pacifica al conflitto”.

Spagna

Madrid – “La Spagna riconosce il valore positivo di queste dinamiche, come l’incontro tra i rappresentanti del Parlamento e dell’Alto Consiglio di Stato in Marocco, che contribuiscono a rafforzare il dialogo politico e la riconciliazione nazionale tra le diverse parti libiche”, ha sottolineato alla MAP l’Ufficio informazioni diplomatiche del Ministero spagnolo degli Affari Esteri. “La Spagna ritiene che la soluzione al conflitto libico possa essere solo politica e necessariamente tra libici, senza interferenze straniere“, ha aggiunto la stessa fonte.

Turchia

Il portavoce del Ministero degli Esteri turco Hami Aksoy, in risposta a una domanda sul dialogo inter-libico a Bouznika, ha affermato che la Turchia sta seguendo da vicino queste sessioni di dialogo ricordando che il Marocco aveva ospitato il dialogo tra le parti libiche che ha portato alla firma dell’Accordo politico di Skhirat nel 2015.

Mauritania

Nouakchott, “La Repubblica islamica di Mauritania, accogliendo con favore il ruolo costruttivo svolto dal fraterno Regno del Marocco, invita i fratelli libici a porre l’interesse nazionale al di sopra di ogni altra considerazione“, si legge in un comunicato del Ministero degli Affari Esteri, della Cooperazione e dei mauritani all’estero.

Lega araba

Il Cairo- Durante i lavori della 154a sessione del Consiglio della Lega Araba a livello di ministri degli Esteri, i  relatori hanno lodato gli sforzi compiuti dal Marocco per far avanzare il dialogo politico tra le parti libiche. A questo proposito, il Ministro degli Affari Esteri del Sultanato dell’Oman Badr bin Hamad Al-Busaidi, il Ministro degli Affari Esteri della Palestina, Riyad Al-Malki, e il Segretario Generale della Lega Araba, Ahmed Aboul Gheit, hanno accolto il ruolo svolto dal Marocco nell’ospitare e facilitare il dialogo politico inter libico a Bouznika.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma