MAROCCO NEWS

Firmato accordo libico

18 dicembre 2015

Skhirat 17-12-2015

Le parti libiche hanno firmato giovedi a Skhirat (circa 30 km a sud di Rabat), “l’atteso accordo politico libico” per far uscire il paese dalla crisi che dura da più di tre anni.

L’accordo è stato firmato dai rappresentanti di tutte le parti coinvolte nel dialogo inter-libico, che si tiene sotto gli auspici della Missione delle Nazioni Unite di supporto in Libia (Manul), tra cui il Parlamento di Tobruk riconosciuto dalla comunità internazionale, il Congresso Nazionale generale (NMC), parlamento di Tripoli, i partiti politici e la società civile indipendente.

La cerimonia della firma di questo storico accordo è stata segnata alla presenza dell’inviato Onu, capo del Manul Martin Kobler, il ministro degli Affari esteri e della cooperazione del Marocco, sig Salaheddine Mezouar e i suoi omologhi dalla Spagna, Italia, Tunisia, Qatar e Turchia, così come diversi ambasciatori stranieri.

L’accordo consentirà la creazione di una serie di istituzioni legittime per un futuro prospero per Libia, con una vasta rappresentanza dei diversi attori che hanno dimostrato un impegno per una nuova transizione con coraggio, perseveranza e determinazione, ha sottolineato l’inviato delle Nazioni Unite durante il suo discorso.

La comunità internazionale continuerà a sostenere la Libia e il nuovo governo, che dovrà innanzitutto lottare contro il terrorismo e per il ripristinare della sicurezza e la pace nel Paese, ha sottolineato l’inviato Onu .

“Il lavoro del nuovo governo di unità nazionale inizia oggi. Una nuova tappa si apre per i libici”, ha detto il signor Kobler che ha ringraziato il Marocco per “il suo impegno a ospitare e facilitare queste discussioni e SM il Re Mohammed VI che ha accompagnato il processo di dialogo inter-libico con determinazione “

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma