MAROCCO NEWS

Il Marocco, attore strategico nell’integrazione economica africana

24 maggio 2021

Roma 22/05/2021 – Il potenziale economico del Marocco, la sua posizione geografica sostenuta da infrastrutture moderne e all’avanguardia, consentono al Regno di posizionarsi come attore strategico nella cooperazione africana e nella sua integrazione economica, ha sottolineato l’Ambasciatore del Regno del Marocco a Roma, Youssef Balla.

Intervenendo ad un webinar organizzato a Roma sull’Accordo sull’Area di Libero Scambio Continentale Africana (CFTA) da “associazione Diplomatia”, l’Ambasciatore Balla ha sottolineato l’importanza della cooperazione Sud-Sud auspicata dal Regno così come il nuovo paradigma di Cooperazione “Nord-Sud-Sud”, attraverso la dinamica degli investimenti degli operatori marocchini in Africa e la conclusione di oltre 600 accordi di cooperazione.

In questo senso, ha sottolineato l’Ambasciatore, che l’Accordo per la creazione della ZLECAF è “un grande evento geo-economico ma soprattutto è un progetto politico ambizioso che riflette la volontà di un intero continente che chiede il rafforzamento del proprio sviluppo, il suo commercio intra-africano (17% attualmente contro il 67% in Europa), la sua crescita e la sua resilienza”.

l’Ambasciatore ha sottolineato il ruolo di catalizzatore che il Marocco svolge nella creazione di efficaci meccanismi di coordinamento nell’ambito della ZLECAF, che, ha affermato, “si adatta perfettamente alla visione di Sua Maestà il Re, che dà un posto importante all’Africa nella politica estera e chiede una forte integrazione economica e industriale all’interno di questo nuovo mercato unico”.

“Il potenziale economico del Marocco, il suo posizionamento geografico, con infrastrutture moderne, consentono al Regno di posizionarsi come attore strategico in questo nuovo partenariato, condividendo il suo know-how, la sua strategia nazionale basata sul rafforzamento della solidarietà, la promozione dell’uguaglianza di genere, la lotta al cambiamento climatico, l’innovazione tecnologica e gli investimenti nelle energie verdi”, ha affermato.

Questa strategia nazionale, ha detto, è vista come un mezzo d’azione in Africa per promuovere una politica di cooperazione proattiva, basata sulla responsabilità condivisa, sulla solidarietà e reciprocamente vantaggiosa per i 54 paesi membri di questa Zona.

l’Ambasciatore Balla ha aggiunto che questo nuovo passo rafforza il cammino dell’unità africana e contribuirà allo sviluppo delle catene del valore continentali, aprirà nuovi orizzonti per i sistemi di trasporto e nuove opportunità di business europee e internazionali, viste le prospettive di crescita del PIL continentale (3,4 miliardi euro) del 7%, ovvero 450 miliardi di dollari.

Ambasciatore Youssef Balla

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma