MAROCCO NEWS

Marocco in UA: Dichiarazione dei leader africani

1 febbraio 2017

Addis Abeba, 30/01/2017, All’indomani del ritorno del Regno del Marocco in seno alla sua famiglia naturale, l’Unione Africana, ricevendo un ampio sostegno da parte dei Paesi membri, i leader africani hanno rilasciato dichiarazioni di felicitazione.

Il Presidente del Senegal,  il Regno del Marocco “si trova al suo posto in Africa”.

“Siamo molto lieti di accogliere il Marocco oggi all’interno dell’Unione africana (UA)”, ha detto Sall alla stampa. “È la famiglia (africana) che si allarga, bisogna rallegrarsene”, ha aggiunto, sottolineando che il Regno è “un importante Paese africano che ha saputo sviluppare relazioni di fiducia con la maggior parte dei Paesi”.

Il Benin ha plaudito al ritorno del Marocco, un attore importante sulla scena continentale.

“Non possiamo immaginare una famiglia (Africa) senza un membro tanto importante” quanto il Marocco, ha dichiarato alla stampa il ministro del Benin degli Affari esteri e della cooperazione, Aurélien Agbénonci.

Il capo della diplomazia del Benin si è detto “molto felice” di vedere il Marocco tornare in seno all’organizzazione panafricana, sottolineando come questo ritorno permetta di imprimere un nuovo slancio al processo di integrazione in Africa.

Il ministro degli Esteri sudanese, il Regno occupi “il suo posto naturale”.

“I nostri fratelli marocchini sono i benvenuti nella loro famiglia africana”, ha detto il ministro degli esteri Ghandour in una dichiarazione alla stampa, sottolineando che “il ritorno del Regno è arrivato molto tardi”.

Il Presidente del Ciad,  Il Marocco è un grande Paese africano che ci è mancato per 33 anni 

“E’ con grande gioia, che abbiamo accolto, dal profondo del nostro cuore, la decisione di Sua Maestà il Re Mohammed VI di tornare” nella famiglia istituzionale africana, ha dichiarato il Presidente del Ciad alla stampa, sottolineando che “Il Marocco è un grande Paese africano che ci è mancato per 33 anni”.

Il Presidente di Capo Verde,  Il Marocco ha un grande ruolo da giocare

Il ritorno del Marocco nell’UA non può che essere vantaggioso per il continente africano, ha affermato Fonseca in una dichiarazione alla stampa a margine del 28° vertice dei Capi di Stato e di governo africani, apertosi nella capitale etiope.

Il presidente di Capo Verde ha, nella stessa occasione, ribadito il sostegno del suo Paese al ritorno del Marocco nell’Organizzazione panafricana, notando come il Regno abbia sempre sostenuto l’integrazione africana.

Il Segretario Generale CEN-SAD, il ritorno del Marocco è un nuovo inizio per un’Africa forte e unita

Il Segretario Generale della Comunità dei Paesi sahelo-sahariani (CEN-SAD), Ibrahim Sani Abani, ha accolto, lunedi, il ritorno del Marocco in seno all’Unione Africana (UA), sottolineando il fatto che questo ritorno rappresenta un nuovo inizio per l’Africa un forte e unita.

Il ritorno del Marocco nella sua famiglia africana “è una buonissima notizia”, ha detto  Abani alla stampa.

“Questo ritorno ci impegnerà ad andare più lontano per rafforzare l’unità nel continente”, ha detto il responsabile, sottolineando che i Capi di Stato africani si sono pronunciati a favore di un ritorno che contribuirà a consolidare la posizione dell’Africa sulla scena internazionale.

Trentanove Paesi si sono espressi a favore del ritorno del Marocco nell’UA.

Tanzania,  ministro degli affari esteri , “una grande opportunità” con il ritorno del Marocco

Il ritorno del Marocco nell’Unione Africana (UA) offre l’opportunità di condividere la visione di Sua Maestà il Re Mohammed VI in seno all’organizzazione continentale, ha indicato il ministro degli affari esteri della Tanzania, Augustine Mahiga.

“La maggior parte dei Paesi africani auspicano questo ritorno del Marocco nell’UA”, ha dichiarato Mahiga alla stampa, dicendosi convinto che l’Africa disponga ormai di “una grande opportunità” con il ritorno del Marocco.

 

La Nigeria,  il Regno un “attore chiave” per la stabilità in Africa.

“Il Marocco è il benvenuto nella sua famiglia africana”, ha dichiarato alla stampa il ministro degli Esteri nigeriano, Geoffrey Onyeama, notando come la collocazione del Marocco sia in seno all’UA.

Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Centrafricana, il Marocco “un grande Paese che porterà un grande contributo agli sforzi di sviluppo nel continente”.

“Siamo lieti di accogliere il Regno del Marocco nella sua grande famiglia africana”, ha dichiarato alla stampa il ministro degli Affari Esteri, dell’integrazione africana e dei cittadini della Repubblica centrafricana residenti all’estero, Charles Armel Doubane. “Con il Marocco, l’Africa lavorerà per offrire nuove opportunità di sviluppo e di progresso per il nostro continente”, ha detto.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma