MAROCCO NEWS

Al via il Comitato di associazione UE-Marocco

25 febbraio 2015

Alla capitale Rabat, martedì 24 febbraio, si sono avviati i lavori della 10° Comitato di Associazione UE-Marocco per esaminare i dossier di cooperazione in diversi ambiti.

Alla capitale Rabat, martedì 24 febbraio, si sono avviati i lavori della 10° Comitato di Associazione UE-Marocco per esaminare i dossier di cooperazione in diversi ambiti, alla luce della nuova politica di vicinato sollecitata dall’Unione Europea. “Sarà l’occasione per illustrare la nostra visione riguardo a questa politica in termini di approccio, di priorità e di strumenti”, ha spiegato Karima Kabbaj, direttrice dell’UE e dei processi mediterranei al ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione del Marocco.

La signora Kabbaj ha inoltre messo in evidenza la stabilità politica di cui gode il Marocco e le riforme ambiziose avviate dal paese, aggiungendo che il Regno “è in grado di lavorare con l’UE su un piano di uguaglianza, e di condurre azioni di partenariato a livello della regione del Maghreb e in Africa”.

Tra i temi sul tavolo, “il progresso negli ambiti interessati dal piano d’azione per la realizzazione dello statuto avanzato”, “la cooperazione finanziaria per il periodo 2014-2017”, “la partecipazione del Marocco ai programmi comunitari”, ma anche la sicurezza, il commercio, l’agricoltura, la gestione dei flussi migratori, l’energia e i trasporti.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma