MAROCCO NEWS

Sahara rimarrà nel suo Marocco

22 marzo 2016

Il Cairo, 21/03/2016 – In una colloquio sugli ultimi sviluppi del caso del Sahara marocchino, pubblicato lunedì dall’agenzia ufficiale MENA, il ministro della comunicazione, portavoce del governo, Mustapha Khalfi, ha definito la posizione del Marocco sul dossier del Sahara “ferma e rigorosa”, aggiungendo che il Regno “rimarrà nel suo Sahara e il Sahara rimarrà nel suo Marocco“.

Il ministro ha ricordato la recente dichiarazione del Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, che ha usato il termine “occupazione” per definire la presenza del Marocco sul Sahara, sottolineando come, alcun predecessore di Ban Ki-Moon né tanto meno il Consiglio di Sicurezza, avessero mai utilizzato simili termini.

Dopo aver ricordato la recente marcia, compiuta a Rabat dalla popolazione marocchina, per protestare contro le parole del SG dell’ONU, il Ministro ha sottolineato la decisione di quest’ultimo di persistere nella sua posizione, situazione che, ha spiegato, ha costretto il Regno a optare in favore di una significativa riduzione della componente civile, in particolare il segmento politico, della MINURSO.

“Il Marocco è forte della sua storia e della sua cultura,” ha affermato Khalfi, osservando che il Sahara è parte integrante del Regno.

Il ministro ha anche espresso la sua soddisfazione sulla posizione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che favorisce le relazioni diplomatiche per risolvere questo conflitto artificiale.

©Ambasciata del Regno del Marocco - Italia - Via Brenta n° 12/16 – 00198, Roma - Tel: (+39) 06.85508001 / 06.8550801 - Fax: (+39) 06.4402695 - e-mail: ambmaroccoroma@maec.gov.ma